PASQUA ALPINA

pubblicato in: Senza categoria | 0

Sabato 4 aprile 2020 alle ore 18.00 presso la Chiesa della Motta a Varese si sarebbe dovuta celebrare la tradizionale “Pasqua Alpina”
Artefice e promotore di questo momento di spiritualità religiosa fu il nostro indimenticabile Cappellano, Don Antonio Riboni meglio ricordato come “Pà Togn”. Artigliere Alpino, reduce dalle Prima Guerra Mondiale amato da tutti e non solo dai suoi Alpini.
Chi l’ha conosciuto ricorda le sue coinvolgenti prediche in particolare quelle del periodo pasquale in cui invitava tutti a perdonare e riavvicinarsi al Signore.
Quest’anno purtroppo la situazione sanitaria, che sta drammaticamente coinvolgendo tutto il paese, non ci permetterà di partecipare a quella che è considerata la grande espressione della devozione cristiana nel mondo.
Da qui l’invito del nostro Cappellano Don Giorgio Spada a pregare nelle nostre “chiese domestiche” affinché si possa riflettere sulla nostra fragilità dato che basta poco perchè cambino le nostre abitudini, i nostri progetti le nostre attese.

Gruppo Alpini di Varese